HOMEPAGE POLITICA Kristalia Papaevangeliu entra in Senato

Kristalia Papaevangeliu entra in Senato

272
CONDIVIDI

Scrive Ciociaria Oggi:

Kristalia Rachele Papaevangeliu è, da ieri, senatore della Repubblica. Soddisfatta lo ha annunciato su Facebook. «Cinque anni fa ho creduto in un progetto con cuore, testa e coraggio. Quando quello 0,5% aveva poca credibilità agli occhi di tanti. Oggi (ieri, ndr) il presidente del Senato mi ha proclamata senatore. Da oggi, orgogliosamente, mi occuperò del mio Paese con impegno e responsabilità. Grazie a voi amici per l’affetto che è arrivato forte e spero sia così sempre. Vi abbraccio tutti». E chiude il messaggio con un cuore verde, colore del suo partito, la Lega, e con un #happyday.

Dal sito del Senato spiegano che «nella seduta del 2 luglio il presidente di turno Calderoli ha reso comunicazioni sulla composizione del Senato a seguito delle elezioni del Parlamento europeo. L’Assemblea ha preso atto delle opzioni dei senatori Anna Cinzia Bonfrisco (Lega) e Stancanelli (FdI) per il mandato parlamentare europeo e della conseguente cessazione dal mandato di senatori. Dopo una breve riunione della giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, la presidenza ha proclamato subentranti le senatrici Kristalia Rachele Papaevangeliu e Giovanna Petrenga».

Papaevangeliu, avvocato di Vico nel Lazio, era stata la prima dei non eletti in occasione delle votazione politiche del 4 marzo scorso. Ora entra in Senato, ma con il nodo Matteo Salvini, leader del Carroccio, che potrebbe “soffiarle” lo scranno in virtù di una reazione a catena derivante dalla possibile perdita di un seggio proprio della Lega e a beneficio di Forza Italia.

Con l’eventuale perdita del seggio in Calabria si prevede che Salvini entri in Parlamento attraverso il seggio del Lazio. Ovvero quello nel quale era stata eletta Bonfrisco e che, da ieri, è occupato da Papaevangeliu.