HOMEPAGE CRONACA Frosinone – Picchia la rivale in amore provocandole un aborto

Frosinone – Picchia la rivale in amore provocandole un aborto

117
CONDIVIDI
 Un’impiegata di 30 anni residente a Frosinone è finita sotto processo con l’accusa di lesioni personali, minacce e stalking.
Lo scorso anno quando la donna che era stata lasciata dal marito perché si era innamorato di un’altra aveva visto i due mentre si trovavano in un parco giochi insieme ai suoi due figlioletti.

L’impiegata che aveva saputo che la nuova compagna del marito era in stato di gravidanza si era avventata su di lei e l’aveva picchiata fino a farla cadere per terra.

Un’aggressione che aveva portato la rivale in amore a richiedere le cure del pronto soccorso. Purtroppo dopo qualche giorno la donna aveva perso il bambino. Da qui la denuncia e il successivo rinvio a giudizio.

La prima udienza si terrà il prossimo marzo del 2020.