HOMEPAGE CRONACA Ferentino – Incentivi straordinari per le attività commericiali: è boom di domande

Ferentino – Incentivi straordinari per le attività commericiali: è boom di domande

114
CONDIVIDI

Sono 112 le attività commerciali e artigiane di Ferentino che hanno fatto richiesta al Comune del sostegno economico a carattere straordinario. In seguito a una specifica deliberazione della giunta comunale ferentinate, è stato approvato il bando per interventi di aiutoeconomico per commercianti e artigiani inseriti nell’elenco delle utenze non domestiche, di cui alla deliberazione consiliare di approvazione del piano economico-finanziario e delle tariffe della tassa sui rifiuti (Tari 2019), in riferimento a determinate tipologie di utenze: campeggi, distributori carburante, impianti sportivi, esposizioni, autosaloni, alberghi con e senza ristorante, negozi abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie, ferramenta, edicole, farmacie, tabaccai, plurilicenze, filatelie, tende e tessuti, antiquariati, parrucchieri, barbieri, estetisti, falegnami, idraulici, fabbri, elettricisti, carrozzerie, officine, elettrauti, ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, mense, pub, birrerie, bar, pasticcerie, supermercati, macellerie, generi alimentari, ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizzerie al taglio, ipermercati.

Per via della delibera in questione il Comune di Ferentino ha messo a disposizione del bando 150.000 euro. Entro la scadenza del 3 luglio 2019 sono pervenute 112 istanze di richiesta del contributo. La giunta ha stabilito di provvedere all’erogazione delle somme alle attività risultate ammesse, ovvero 62, per un importo complessivodi 15.395,79 euro. Per quel che riguarda le domande giudicate irricevibili o comunque escluse dalla concessione del contributo, è stato predisposto apposito elenco con le motivazioni dell’esclusione. Tale elenco sarà presto pubblicato sul sito web del Comune di Ferentino www.comune.ferentino.fr.it, inoltre le ditte escluse riceveranno una pec contenente la motivazione.