HOMEPAGE CRONACA Ferentino – Banale lite per un tamponamento degenera in violenza

Ferentino – Banale lite per un tamponamento degenera in violenza

142
CONDIVIDI

Sabato pomeriggio due giovani di ventidue e venticinque anni, sulle rispettive auto, si sono tamponati nel centro storico di Ferentino.

I ragazzi, entrambi del luogo, hanno cominciato a insultarsi a vicenda. Sembrava tutto finito, i due erano tornati a bordo delle auto allontanandosi.

A pochi metri dall’incidente però si sono rifermati per continuare la lite che questa volta è degenerata in violenza: il venticinquenne ha preso, a detta dei testimoni, un cric dal portabagagli, e ha iniziato a percuotere il più giovane con grande violenza, tanto da mandarlo in ospedale con prognosi riservata.

I presenti infatti avevano allertato 118 e carabinieri. Questi ultimi sono riusciti a bloccare e arrestare l’aggressore che sembrava una furia. Ammanettatolo è ora agli arresti domiciliari.

L’aggredito è ricoverato all’ospedale di Frosinone, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e una profonda lesione all’altezza dell’orecchio sinistro.

I carabinieri hanno sequestrato le auto di entrambi.

Patrizio Minnucci