HOMEPAGE CRONACA Ceccano – Spariscono i preziosi dell’eredità: un congiunto a processo

Ceccano – Spariscono i preziosi dell’eredità: un congiunto a processo

154
CONDIVIDI

Dopo il decesso della madre un quarantacinquenne ha denuciato il fratello maggiore per appropriazione indebita.

Infatti l’uomo si è accorto che dalla casa della madre erano spariti i monili d’oro dalla cassaforte e le costosissime pellicce dall’armadio della casa materna.

Suo fratello maggiore si era offero di avere le chiavi dell’abitazione per fare un inventario e procedere alla divisione dei beni in parti uguali. Ma, a quanto pare i preziosi suddetti sono spariti. Al che la denuncia del quarantacinquenne.

A conclusione delle indagini la procura ha chiesto il rinvio a giudizio del fratello maggiore per appropriazione indebita.

L’udienza preliminare è stata fissata ad aprile.

Patrizio Minnucci