HOMEPAGE APPUNTAMENTI Castelliri, i fratelli Bennato a Tarantelliri

Castelliri, i fratelli Bennato a Tarantelliri

402
CONDIVIDI

Grande attesa in provincia di Frosinone per l’undicesima edizione del rinomatissimo Festival di musica popolare, che si terrà a Castelliri (FR) il prossimo 24 e 25 agosto. La rassegna, da anni di rilevanza internazionale, si conferma al vertice della classifica delle migliori manifestazioni italiane nell’ambito della musica popolare, etnica e folk, grazie ad un concerto in esclusiva nazionale che vedrà tornare insieme per Tarantelliri i fratelli Edoardo ed Eugenio Bennato: due serate magiche che sapranno entusiasmare le migliaia di appassionati che da ogni parte d’Italia raggiungono il piccolo centro della valle del Liri.

Si inizia sabato 24 agosto con il concerto della band calabrese “Fortunato Stillittano – Progetto Tarantella”: una serata all’insegna del ballo e del divertimento in cui organetti e tamburelli faranno ballare e sognare i presenti al ritmo frenetico della tarantella.

Domenica 25 agosto andrà in scena sul palco di Tarantelliri il concerto dei fratelli Edoardo & Eugenio Bennato, trai più grandi eventi musicali dell’estate del Lazio e del centro-sud Italia: uno spettacolo unico, gratuito, esclusiva nazionale per il 2019, realizzato in Italia due sole volte nel recente passato (a Napoli, Piazza del Plebiscito per Capodanno 2012 e ad Ancona presso la Mole Vanvitelliana) ed atteso da più di tre anni. Notevole la risonanza mediatica del concerto che sarà sicuramente partecipato da migliaia di spettatori, provenienti da tutta Italia, e produrrà importanti ricadute turistiche su tutto il circondario.

Per la prima volta gli spettacoli saranno realizzati nel nuovo Parco Eventi di via Enrico Macci, un’area di oltre 5.000 metri quadrati, appositamente realizzata nel centro del paese. Durante il Festival saranno inoltre promosse e sostenute le diverse tematiche ambientali, legate in particolare alla ecosostenibilità: “Rispettiamo l’ambiente al ritmo popolare”: sarà il messaggio che accompagnerà i concerti di Tarantelliri che diventerà così una ecofesta” plastic free con la distribuzione di bicchieri, vaschette e posate biodegradabili.

L’organizzazione – che in passato ha già ospitato artisti del calibro di De Gregori, Bregovic, Paola Turci, Barbarossa, Cristiano De Andrè, Bandabardò, Nada, Teresa De Sio, Cisco, Tony Esposito, Ginevra De Marco, oltre ai migliori gruppi di musica popolare del centro-sud  – sarà, come per gli anni precedenti, a cura della partnership tra Comune di Castelliri ed Associazione Tarantelliri Onlus, coordinati dal neo Direttore Artistico Francesco Quadrini, ideatore del Festival e già Sindaco del paese.

Tarantelliri, un piccolo miracolo: un paesino della Ciociaria, Castelliri,  che ospita un grande festival, da anni punto di riferimento degli appassionati della musica popolare, che vuole continuare a far parlare di se nel mondo dello spettacolo!

Il Direttore Artistico, il Sindaco Abballe, Il Presidente Ruzza, gli Assessori Di Folco e Iafrate in una nota congiunta esprimono soddisfazione: “Tarantelliri è una grandissima opportunità per il nostro paese e per l’intera provincia: un Festival trai migliori d’Italia che porta enorme lustro a Castelliri. Vi aspettiamo numerosissimi per la grande undicesima edizione di Tarantelliri!”

pm