HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Mistral Gaeta corsaro a Tecchiena, decide Vitale su rigore (0-1)

Calcio – Mistral Gaeta corsaro a Tecchiena, decide Vitale su rigore (0-1)

157
CONDIVIDI

Tecchiena: Gori F., Arrabito (39 st’ Gori A.), Tofani (32 st’ Testa), Mallah (43 st’ Settanni), Colasanti, Frioni, Capogna, D’Arpino (32 st’ Dell’Orco), Magliocchetti, Mata (26 st’ Campioni), Minnucci. A disp: Liberti, Terelle. All. Gaeta

Mistral Gaeta: Cenerelli, Bernisi, Bartolomeo, Vitale, Monforte, Fortunato, Siniscalchi, Mallardi, Di Florio (32 st’ Parasmo), Leccese (43 st’ Pannozzo), Castillo (26 st’Dilanne). A disp: Caso, Azzoitei, Flore, Gionta. All. Di Biase

Arbitro: Atturo di Roma 2. Assistenti: Di Mambro di Cassino, Caon di Ciampino

Marcatori: 32 pt’ Vitale rig.

Ammoniti: Colasanti, Frioni, Settanni, Vitale, Leccese

Recupero: 1’ e 4’

Il Tecchiena perde in casa sul campo Castello la prima gara del nuovo anno. La formazione di mister Gaeta è apparsa un po’ sottotono e ha fatto fatica per tutta la gara a costruire azioni offensive degne di nota. Dall’altra parte ha trovato un avversario, il Mistral Gaeta, che ha capitalizzato al massimo quello che è riuscito a costruire. Il gol vittoria degli ospiti è scaturito da un calcio di rigore realizzato in modo impeccabile da Vitale dopo atterramento in area di Mallardi da parte di Arrabito. Il rigore è stato molto contestato dalla formazione di casa visto che il contatto è sembrato essere molto lieve. Dopo la rete del vantaggio gli ospiti sono rimasti sempre in controllo della gara e hanno rischiato soltanto in una occasione nella ripresa quando D’Arpino ha provato a riportare in parità i suoi con un tiro da lontano parato in tuffo però da Cenerelli. Il risultato di 1-0 finale ha premiato la maggiore freddezza degli ospiti ad essere cinici quando contava esserlo. Per il Tecchiena una brutta battuta di arresto che dovrà essere analizzata e corretta in questa settimana dal mister Antonio Gaeta.

Massimo Papitto