HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, Sportiello: “Serve maggior cattiveria. Miglioriamo”

Calcio – Frosinone, Sportiello: “Serve maggior cattiveria. Miglioriamo”

72
CONDIVIDI

Marco Sportiello, portiere del Frosinone, ha rilasciato una intervista ai microfoni di ‘Sky’ nella settimana della ripresa degli allenamenti: “Qui mi trovo molto bene, sono in una società sana. Qui a Frosinone è molto diverso dal Nord, ma mi sono ambientato e speriamo di stare meglio in futuro facendo qualcosa di meglio”.

La sconfitta col Chievo ha un po’ complicato i piani.
“Era una gara da fare nostra e non ci siamo riusciti. Peccato, venivamo da una grossa prestazione col Milan e abbiamo sbagliato la gara col Chievo”.

Personalmente sei soddisfatto del tuo rendimento nelle ultime gare?
“Restiamo comunque la squadra più battuta della Serie A. Ultimamente siamo un po’ più aggressivi, ma dobbiamo dare uno strappo importante per avvicinarci al nostro obiettivo”.

Come si dà questo strappo?
“Tutta la squadra deve fare il salto di qualità, abbiamo la peggiore difesa e il peggiore attacco. Dobbiamo essere più cattivi, dobbiamo fare qualcosa in più. Abbiamo buttato via tanto nelle prime otto gare perché all’inizio a causa dei tanti nuovi acquisti non eravamo ancora squadra”.

Baroni vi ha dato qualcosa di diverso?
“Il cambio di allenatore dà sempre una scossa. Ma seguiamo Baroni come abbiamo seguito Longo, anche se il nuovo allenatore qualcosa ha cambiato e siamo un po’ più aggressivi”.

Ora l’Atalanta. Che pensieri ti vengono?
“Una grande emozione. All’andata non mi hanno accolto al meglio, ma io sono con la coscienza apposto di chi ha dato tutto, poi gli errori si possono fare. Adesso sta a loro capire”.