HOMEPAGE PRIMO PIANO Calcio – Frosinone, nodo contratti al 30 giugno. La situazione

Calcio – Frosinone, nodo contratti al 30 giugno. La situazione

98
CONDIVIDI

Nelle prossime ore la FIGC deciderà quando e come far ripartire i campionati professionistici. Su tutte le società, però, pende ancora la spada di Damocle del 30 giugno, data nella quale sarebbe dovuta terminare la stagione calcistica 2019/2020 (poi posticipata al 31 agosto) e conseguentemente tutti i contratti in scadenza. Sia per i calciatori di proprietà che per quelli arrivati in prestito. Su questo tema ancora non c’è una decisione ufficiale. A tal proposito in Serie B sono moltissime le società che, stante le regole attuali, al prossimo 30/06 si vedrebbero private di molti effettivi.

Sono tre i giocatori in scadenza nella rosa a disposizione di Alessandro Nesta. Due sono elementi di lungo corso come Mirko Gori e Luca Paganini (40 presenze stagionali e 5 gol nel complesso) e il secondo portiere Alessandro Iacobucci. Tutt’altro che trascurabile anche l’eventuale addio per fine prestito di Nicolas Haas di proprietà dell’Atalanta (esiste un diritto di riscatto). Lo svizzero da solo ha messo a referto 28 presenze stagionali fra tutte le competizioni diventando un elemento portante del centrocampo ciociaro.