HOMEPAGE CRONACA – Arce, sospetto identificato e arrestato

– Arce, sospetto identificato e arrestato

113
CONDIVIDI

I carabinieri di Ceprano hanno fermato un ventottenne romeno senza fissa dimora, già noto per reati contro il patrimonio e la persona, poichè resosi responsabile del reato di ricettazione e violazione di due provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale per motivi di pubblica sicurezza emessi dal Prefetto di Terni.

In particolare i carabinieri hanno notato un’autovettura sospetta con a bordo l’indagato che stazionava lungo la Casilina nel comune di Arce, nelle adiacenze di una Banca. Alla vista dei militi il giovane ha tentato di fuggire venendo prontamente bloccato.

Da successivi accertamenti l’autovettura è risultata rubata mentre a carico dell’uomo risultavano i due provvedimenti  di allontanamento suddetti, mai ottemperati.

Il ventottenne è stato dunque arrestato.