HOMEPAGE CRONACA Anagni, ottimi risultati finali per gli alunni del Bonifacio VIII

Anagni, ottimi risultati finali per gli alunni del Bonifacio VIII

73
CONDIVIDI
Anche quest’anno le classi terminali dell’Istituto Bonifacio VIII di Anagni hanno ottenuto eccellenti risultati: ben otto studenti su 16 hanno avuto 100 e 4 di essi anche la lode (Federica Imperia (lode), Giorgia Giacomini, Ferdinando Meli, Andrea Ciaralli (lode), Chiara Bracci (lode), Lorenza Sica (lode), Benedetta Bigliardo, Anna Chiara Casali).

Anche gli studenti delle medie hanno conseguito ottimi risultati: 8 su 15 hanno avuto 10 e lode, 1 dieci, 5 nove e 1 otto. Grande soddisfazione, dunque, dei dirigenti e dei docenti per i risultati e anche per gli apprezzamenti ricevuti dal Presidente e dai membri esterni della Commissione. All’interno dell’istituto anagnino, fiore all’occhiello nel panorama provinciale e non solo, il clima familiare e accogliente aiuta i giovani a  crescere; la rete complessa dei rapporti interpersonali che si instaurano nella vita scolastica quotidiana costituisce la peculiarità della scuola che ogni giorno di più esprime la vera forza di questa una piccola solida comunità che crescendo impara insieme. Ogni giorno si vive l’educazione come una missione condivisa, che accompagna e organizza i docenti, che promuove e incoraggia. Grande è anche l’attenzione alle famiglie, rese protagoniste del patto educativo per la formazione e la crescita dei giovani. All’interno dell’Istituto Bonifacio VIII si utilizza un metodo di insegnamento individualizzato che pone al centro lo studente e le proprie attitudini e, attraverso una didattica mirata e potenziata, viene indirizzato verso il successo formativo. Con cinque ore curriculari di inglese e tre di spagnolo alla scuola media e con ben otto materie impartite in duplice lingua – italiano e inglese- nel Liceo Scientifico Internazionale, si assicura agli alunni l’acquisizione di competenze linguistiche fino al grado di madrelingua e di conseguire le certificazioni linguistiche più conosciute al mondo Cambridge, TOEIC e Dele. Inoltre le molteplici attività, come le uscite didattiche di un giorno, i viaggi di istruzione in Italia e all’estero, l’alternanza scuola-lavoro negli Stati Uniti permettono agli studenti di sviluppare capacità relazionali notevoli e di essere in grado di sapersi muovere in maniera indipendente ovunque desiderino andare in futuro.