HOMEPAGE CRONACA – Anagni, maltrattamenti alla moglie: condannato a 2 anni

– Anagni, maltrattamenti alla moglie: condannato a 2 anni

35
CONDIVIDI

Due anni e un mese di reclusione. Questa la condanna inflitta nei giorni scorsi dal giudice Giuseppe Farinella a M.P., operaio quarantenne di Anagni, accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della moglie.

La vicenda risale a circa due anni fa quando la donna stanca di soprusi e percosse (sovente era stata costretta a ricorrere a cure ospedaliere) aveva presentato la prima denuncia.  A quella ne erano seguite tante altre. Non a caso già alcuni mesi fa il marito era stato condannato in primo grado a un anno e quattro mesi per reati simili.

Nell’ultima lite la donna si era rivolta a un centro antiviolenza. A seguito di quella denuncia è scattato il divieto di avvicinamento da parte dell’operaio. La vittima delle percosse una casalinga di qualche anno più giovane del marito, è stata seguita dagli operatori del Telefono Rosa di Frosinone. Tramite l’avvocato Cristiana Cialone, che da anni lotta a fianco delle donne vittime di violenza, la casalinga si è costituita parte civile.

Contro la sentenza di condanna l’avvocato Agnese Caprara, che difende l’imputato, ha già preannunciato ricorso in Appello.