HOMEPAGE CRONACA Alatri – Provoca un incidente dandosi alla fuga: scoperto dalla Polizia Locale

Alatri – Provoca un incidente dandosi alla fuga: scoperto dalla Polizia Locale

1484
CONDIVIDI

In data 09.05.2019, perveniva, presso il Comando di Polizia Locale di Alatri, richiesta di ausilio da parte di persona residente in Alatri, che, al mattino, nel riprendere il proprio veicolo, regolarmente in sosta su Via Circonvallazione Portadini, lo ritrovava notevolmente danneggiato, nella parte anteriore e laterale.

Il veicolo ( LANCIA Y) risultava, a seguito dell’urto ricevuto, addirittura spostato in avanti di qualche metro. Ricevuta la richiesta, personale del Comando di Polizia Locale di Alatri, sotto la guida del Comandante Dott. Dino Padovani, si portava, sul posto, ove venivano rinvenuti detriti e tracce relative al veicolo coinvolto nel sinistro e fuggito dopo l’incidente.

La successiva lunga e difficile attività info-investigativa dava, alla fine, i frutti sperati. Nella stessa mattinata, le Agenti incaricate riuscivano ad individuare il veicolo investitore ed il conducente datosi alla fuga.

Lo stesso conducente, accompagnato presso il Comando, ammetteva le proprie responsabilità, relative  ll’incidente della notte precedente. Il conducente (trentenne di Alatri) del veicolo investitore (SMART) risultava guidare senza patente, perché già revocata nel 2015.

Ora, lo stesso dovrà rispondere per circolazione a velocità non adeguata, (art. 141 CDS), fuga dopo incidente,( art. 189 CDS ) e guida senza patente perché revocata. ( art. 116 CDS ). Il Comandante, visibilmente soddisfatto per il lavoro svolto e per i risultati ottenuti, ha ribadito la deprecabile e gravissima abitudine di taluni soggetti di fuggire dopo gli incidenti.

( A maggior ragione, negativa e foriera di pesanti conseguenze nei casi in cui vi siano feriti. ) Nelle settimane passate, infatti, questo Comando ha deferito all’Autorità Giudiziaria un soggetto, che, dopo un sinistro con feriti, si è allontanato, senza prestare soccorso e senza fornire le proprie generalità.

Anche questo soggetto, con l’ausilio di talune telecamere, è stato individuato e chiamato a rispondere del reato commesso.