HOMEPAGE POLITICA Alatri – Politica: l’appello di Ciavardini all’unione del centro destra

Alatri – Politica: l’appello di Ciavardini all’unione del centro destra

209
CONDIVIDI

Francesco Ciavardini, esponente della lega di Alatri, fa il punto dalla sua prospettiva della situazione politica ad oggi nella città ernica, toccando diversi argomenti , e lo fa partendo dalla situazione sicuramente non brillante della politica Alatrense degli ultimi anni , sia per quanto riguarda l’amministrazione comunale , sia per quel che concerne il consiglio provinciale.

“ Credo che la città di Alatri – ci dice in una nota Ciavardini – abbia toccato uno dei punti più bassi in assoluto da diversi anni a questa parte , della sua storia politica.

Il declino della nostra città è sotto gli occhi di tutti e ci vorrà un enorme sforzo collettivo per far sì che questa città non sia tra i primi posti in provincia solo per il numero di abitanti ( che ad oggi sfiora le 30 000 anime , terzo centro della provincia dopo Frosinone e Cassino), ma che si distingua anche in altri settori, come il passato ci insegna.

Tra le altre cose , non abbiamo eletto per l’ennesima volta un rappresentante nel consiglio provinciale, questo la dice lunga sul peso politico che ad oggi ha la nostra città in provincia.

La mia area politica di riferimento è quella di destra, faccio parte della lega di Alatri, dopo un trascorso di diversi anni in Forza Italia come coordinatore cittadino di partito, ed il mio appello è rivolto in primis ai giovani che amano come noi la nostra città , che si rispecchiano in determinati valori ed ideali , affinché possano unirsi al nostro progetto formando perché no anche una sezione lega giovani Alatri.

In secondo luogo mi auguro vivamente che presto venga siglato l’accordo per la formazione del gruppo consiliare lega ad Alatri, così da dare più forza a tutto il movimento non solo della lega , ma del centro-destra sul nostro territorio.

Quando parlo di centro-destra non posso non fare riferimento anche agli amici di fratelli d’Italia, gruppo che adesso può contare anche sulla grande esperienza e competenza di Antonello Iannarilli, e credo che sicuramente ci sarà un rapporto di stretta collaborazione tra la lega di Alatri e Fratelli d’Italia Alatri.

Ma vado oltre , il mio appello è rivolto anche a tutta quell’area civica moderata che da circa dieci anni è in netto disaccordo con la politica portata avanti dall’amministrazione Morini, con la speranza di poter formare una forte coalizione e di poter finalmente dimostrare che Alatri merita più di quello che ci stanno facendo vedere i nostri amministratori attuali”.