HOMEPAGE CRONACA Alatri – Omicidio Morganti: spunta un uomo misterioso che avrebbe sferrato il...

Alatri – Omicidio Morganti: spunta un uomo misterioso che avrebbe sferrato il colpo finale

1147
CONDIVIDI

Emanuele colpito con un calcio alla schiena da un giovane alto, muscoloso e con un maglione bianco. È l’identikit fornito da uno dei testimoni sentiti ieri, presso il Tribunale di Frosinone, nel processo per l’omicidio di Emanuele Morganti. È stata la testimonianza più importante, anche se lo stesso non è stato in grado di associare a quella figura né un volto né un nome. Sotto processo, per omicidio volontario, ci sono Mario e Franco Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna.

È stato il procuratore Giuseppe De Falco, in aula con il sostituto Vittorio Misiti, a introdurre le domande al primo teste. Dopo aver dichiarato di aver visto Emanuele portato fuori dai buttafuori del Miro ha aggiunto: «Due lo colpivano e lo allontanavano». Il pm gli ha chiesto se cercava di opporsi ai buttafuori. E, dopo avergli contestato quanto dichiarato in fase di indagine, ha riferito che «sentivo che urlava e tentava di liberarsi» per poi aggiungere che Morganti aveva la maglietta strappata e che era inseguito.

Fonte: ciociariaoggi.it