HOMEPAGE APPUNTAMENTI Alatri – Grande successo per i Modena City Ramblers durante il concerto...

Alatri – Grande successo per i Modena City Ramblers durante il concerto per le festività di San Sisto

277
CONDIVIDI

Ci si aspettava una serata di grande musica e divertimento e così alla fine è stato.
I Modena City Ramblers hanno reso omaggio nel migliore dei modi alla festività del Santo Patrono di Alatri con un concerto di grande partecipazione e divertimento nonostante un freddo gelido che però non ha fermato la passione dei molti fan accorsi in piazza.
Una performance di assoluto livello quella del gruppo modenese, che durante le quasi due ore di concerto hanno spaziato nel loro immenso repertorio cantando i loro più grandi successi eseguiti in anni di carriera musicale.
“In un giorno di pioggia”, “Ebano”, la famosissima “I cento passi” e per chiudere una ballata conclusiva per augurare la buonanotte dal nome “Ninna nanna”.
Un concerto non inedito quello svoltosi ad Alatri come confermano loro stessi in questa intervista esclusiva alla nostra redazione, dove ci raccontano un po’ della loro scalata musicale: “Eravamo già stati in Ciociaria nel corso della nostra carriera musicale ma questa tappa di Alatri, dobbiamo ammetterlo, ci ha emozionato molto. Abbiamo visto tanta gente che cantava e ballava le nostre canzoni ed è inutile dire che questo ci ha inorgoglito moltissimo”.
Una musica particolare e dal ritmo incalzante quella che hanno suonato in tutti questi anni di grandi successi: “Noi definiamo la nostra musica un folk rock, abbiamo iniziato facendo folk irlandese ma poi negli anni grazie a numerose influenze ci siamo evoluti e abbiamo inventato anche noi un modo di fare musica abbastanza particolare cercando di creare un “marchio di fabbrica” tutto nostro”.
Loro stessi si professano molto legati al brano “I cento passi” ma senza esserne assolutamente schiavi: “Quella famosa canzone è dei primi anni duemila, è stata una tappa molto importante, ma ci teniamo a precisare che noi eravamo già molto conosciuti al grande pubblico musicale”.
“A noi piace suonare da qualsiasi parte, che sia un concerto all’aperto in una piazza, nei club, nei teatri. Non abbiamo dei posti precisi dove far ascoltare la nostra musica. Ci piace emozionare il pubblico e farlo divertire”.
Considerando il grande successo avuto ad Alatri ci sono riusciti alla grande. Loro resteranno nel cuore di Alatri e Alatri resterà nel loro cuore.

Massimo Papitto