HOMEPAGE POLITICA Alatri – il Consigliere Giansanti chiarisce sulla mancata installazione del defibrillatore in...

Alatri – il Consigliere Giansanti chiarisce sulla mancata installazione del defibrillatore in zona Tecchiena

494
CONDIVIDI

“Sono   pienamente   d’accordo   con   le   preoccupazioni   e   le   perplessità   espresse   dal   consigliere   Roberto Addesse   in merito   al   ritardo   nell’istallazione   del   defibrillatore,   donato   circa   un   anno   fa   dall’Associazione   Amici   del Cuore   e   che   questa   Amministrazione   aveva   deciso   di   istallare   presso   Tecchiena.  

Così   esordisce   il Consigliere  di  Maggioranza  Romano   Giansanti,   in   merito   alle   polemiche  sulla   mancata   installazione   di   un defibrillatore   presso  Tecchiena  – Debbo  dire  – continua  il  consigliere  di  zona  – che  insieme ai  colleghi  di maggioranza che gravitano sull’area di Tecchiena, avevamo da tempo individuato più di una location, dove sistemare l’importante apparecchiatura, soluzioni diverse nell’area di piazza Tagliaferri, dettate da principi differenti,   tutti   validamente   perseguibili:   su   area   totalmente   pubblica,   a   ridosso   del   semaforo,   con all’allaccio alla rete pubblica; oppure su un area pubblica anch’essa, ma con possibilità di allaccio a rete privata,  nei pressi  di studi medici,  cosa che ha evidenti  vantaggi in caso di necessità, per la presenza di professionisti in grado di utilizzare al meglio l’apparato.

Ora   però   se   le   indicazioni   date   da   questa   maggioranza   non   sono   state   ancora   messe   in   atto   non   è  per responsabilità politica, abbiamo fatto tutto quanto era in nostro dovere fare, ma per responsabilità tecniche e   soprattutto   organizzative   gestionali   del   servizio   competente.  

Evidentemente   –   commenta   amaramente Giansanti – questo intervento non è stato ritenuto prioritario dai tecnici e quindi è stato messo in coda ad altri ritenuti da loro più importanti.

Comunque,   a   breve   vedremo   l’istallazione   del   defibrillatore   anche   a   Tecchiena,   completando   la   rete   di apparati sul territorio comunale, rete che grazie all’apporto di associazioni, quali quella di Amici del Cuore, ha reso Alatri città Cardio-Protetta.”