HOMEPAGE POLITICA  Alatri – Approvato all’unanimità il nuovo regolamento sui Dehors nell’ultimo consiglio comunale

 Alatri – Approvato all’unanimità il nuovo regolamento sui Dehors nell’ultimo consiglio comunale

427
CONDIVIDI

 

Si è riunito lo scorso mercoledì il Consiglio Comunale della Città di Alatri, in cui numerosi sono stati i punti all’ordine del giorno. Tra questi, spicca la presentazione del nuovo regolamento riguardante i Dehors, discusso  a seguito della relazione introduttiva dell’Assessore all’Urbanistica architetto Elisabetta Cirillo, approvato all’unanimità dei presenti.

Si conclude così, con l’approvazione di questa seconda parte, la “Regolamentazione per l’occupazione di spazi ed aree per i pubblici esercizi.” Si tratta di un risultato importante. Il livello di dettaglio con il quale è stato definita la normativa, lo spazio massimo occupabile o la tipologia di arredo, assicureranno un livello di decoro e di accoglienza adeguato ad una città dalle grandi tradizioni storiche, architettoniche e commerciali come Alatri.

Anche questo nuovo provvedimento, cosi come il primo, approvato nei mesi precedenti, riguardante il centro storico, è il frutto di una intensa attività di consultazione e confronto con il Ministero dei Beni e le Attività Culturali. L’introduzione di questo indirizzo oltre a dare una risposta al territorio, nel senso del potenziamento della qualità delle attività di pubblico esercizio, attraverso la possibilità di dare alla clientela nuovi spazi adeguati spazi per la somministrazione e l’intrattenimento, ha un obiettivo fondamentale che è quello della semplificazione dell’iter burocratico: infatti grazie a questi provvedimenti regolamentari i tempi del procedimento e quindi del rilascio dell’autorizzazione, saranno brevissimi e, infatti le strutture temporanee, saranno soggette ad apposita autorizzazione amministrativa rilasciata dall’ufficio competente che verificherà la completezza della domanda e provvederà entro 10 giorni ad esprimere un parere.

La mancata comunicazione di questo entro i detti tempi, equivarrà ad un assenso.  Il periodo di istallazione potrà essere temporaneo, per una durata massima di 364 giorni, o stagionale, con una validità di massimo 180 giorni. 

Le strutture temporanee e rimovibili, potranno avere una superficie non superiore al 50% dell’area del pubblico esercizio esistente, con un minimo garantito di 20 mq fino ad un massimo di 100 mq, per assicurare a tutti gli esercizi, la possibilità di istallazione di Dehors. Si consolida per tanto, con l’adozione di tale regolamento, un obbiettivo strategico fissato da questa amministrazione e finalizzato a consentire l’esercizio delle attività imprenditoriali sul territorio, in un quadro di regole certe e condivise da tutti gli attori istituzionali.